Home

BIOGRAFIA

Nel mio libro scrivo soprattutto una parola: attrice, questo sono e mi sento. La bilancia del mio essere nonché la serratura delle mie care ombre. Fornisco un paracadute per l'atterraggio come acting coach, e mi diverto un sacco perché è fottutamente divertente, oltretutto questa attività fa luce anche a me, ovviamente...solo gli addormentati non vedono queste cose. La fontana dalla quale attingere è sempre in movimento e ricca, ma quando ho la necessità di trovarne di più, scalo la torre che mi separa e bevo, a piene mani.

Cinema

Questo è il mio vero amore, da sempre. Faccio outing. Posso vedere fino in fondo un film che non mi convince. Non è lo stesso, a teatro.

Diversi film interpretati Rugiada di San Giovanni,  Sesnaest loro brilla nel buio,  Zombie Massacre, partecipo inoltre al progetto di docufiction 1514 Le nuvole non si fermano. Sono protagonista del mediometraggio fuochi fatui per il quale sono anche acting coach, sono inoltre in Prima del Buio affiancando Enzo Vetrano e Stefano Randisi e nel cortometraggio Le piccole cose.

Teatro

Ho iniziato con il teatro comico, con Alessandro Fullin e Clelia Sedda. Era più il tempo che passavo a ridere che quello a comprendere che quelli in effetti erano i miei primi passi. Il teatro è in verità per sempre.

Con Savì Manna recito nello spettacolo Importante, molto importante per sua scrittura e regia, che vince il Premio al Miglior Corto a Potenza Teatro, il Premio Dusty e la Menzione speciale della Film Commision a Teatri Riflessi di Catania. Dal 2012 al 2015 scrivo e dirigo due spettacoli dedicati a Goliarda Sapienza: Goliarda e La Signora G, che vince il Premio della Critica all’Ermocolle. Con Nicola Alberto Orofino sono in Chiuse e con Tanino de Rosa in Roberto Zucco.

Commercial e Video Musicali

Collaboro per diversi anni come Beat Girl, autrice e acting coach con l’amico Immanuel Casto, tra i vari video fatti Escort 25, Killer Star, Crash, inoltre sono nel video di Francesco Gabbani Tra le granite e le granate. Quando mi hanno detto che ci saremmo tirati delle granite ho capito che mi sarei divertita tantissimo. Vari gli spot a cui ho partecipato, alcuni fra questi: Coop Alleanza 3.0118, Essse Caffè, Emilia Romagna Film Commission, Unipol e altri.

Mi diletto anche in un’altra dimensione che vorrei praticare di più, quella della performer: ho collaborato con Studio Azzurro, la fotografa Claudia Marini, l’artista e regista Cosimo Terlizzi.

Public Speaking

Ho fondato Co.Ol. acronimo di Comunicazione Olistica che è una realtà specializzata nella formazione personale e professionale nell’ambito della comunicazione, e del public speaking con percorsi formativi in aula e online e servizi personalizzati di coaching individuale. Empowerment è la mia parola chiave, che propongo con la formazione da attrice e l’approfondimento di pratiche di benessere psicocorporeo –  ah, sì, perché non vi ho detto che ho una formazione importante anche in alcune pratiche di benessere, come la medicina cinese e il craniosacrale biodinamico –  ed è così che ho creato un metodo innovativo di formazione, che ho chiamato la comunicazione olistica.

Libri

Al momento ne ho scritto uno: La dizione e la fonetica italiana, ma ne ho altri in mente. Questo è un manuale di teoria ed esercizi per chi cerca di migliorare la propria voce attraverso molti esercizi divertenti e rilassanti. Il linguaggio che ho preferito è quello grammaticale e difatti la struttura vuole rendere la lettura ordinata attraverso dei concetti che già conosciamo.

La mia vita con Goliarda

È il 2011, agosto. A Bologna non c’è nessuno. Adoro quando Bologna è vuota. Rimbalzo tra le varie ombre come un vampiro. Trovo ristoro solo a casa dove ho l’aria condizionata. L’unica casa che abbia mai avuto con questo benefit. Sono gli ultimi 15 giorni di agosto ed ho deciso di leggere L’Arte della gioia di Goliarda Sapienza. Una scrittrice che mi è stata regalata e che non ho mai realmente notato fino ad ora. Leggo e subito vengo rapita dal suo sguardo partecipato e temporale. Voglio sapere tutto di lei. Mi innamoro. In modo molto appassionato, come direbbe un’amica in comune. È settembre e cerco il marito, dato che dopo aver letto tutti i suoi libri sento l’esigenza di fare uno spettacolo su di lei. scrivo due righe di numero, due righe folli, totalmente rapita da lei e dalla sua scrittura. Angelo dice sì e comincia la nostra avventura.

 

SHOWREEL

Showreel cinema

Showreel teatro

CURRICULUM

Di seguito è possibile scaricare i vari materiali in pdf e jpeg.

LAVORI

C'è un tempo e un luogo giusto perché qualsiasi cosa abbia principio e fine.
[Picnic ad hanging rock, film]

SELF TAPE

CONTATTI

COME CONTATTARMI

Tramite la mia agente:
Cristiana Bertolotti – Agenzia Studio Emme 

EMAIL

Scrivi qui:
craggi05@gmail.com 

TELEFONO

Chiama qui:
06 . 58 20 30 82

Name

Email Address

Message

Seguimi sui social